Strategia di Trading con i Futures

Una delle strategie di trading con i futures più diffusa è quella di creare una semplice assicurazione sul proprio Portafoglio Titoli.

I trader che hanno un portafoglio azionario, ad esempio, potrebbero correre il rischio di momenti di ribasso che spesso sono improvvisi e violenti bruciando in poco tempo i passati guadagni.

 

Oggi in Borsa è difficile fare trading senza rischi, e anche in momenti di tranquillità, ognuno di noi può sempre ritrovarsi con un Portafoglio Titoli “sovra-dimensionato” rispetto alle proprie disponibilità.

Più semplicemente: se la nostra esposizioni in azioni come Fiat, STM, Generali e Unicredit è di 200.000 euro, sarà sufficiente vendere un Future per un importo corrispondente.

Quindi se l'indice italiano dovesse scendere trascinando i Titoli al ribasso, anche il Future perderà quota e la perdita sui titoli verrà compensata dall’utile proveniente dal Future venduto allo scoperto.

Questa strategia di trading con i futures è nata per proteggere gli investimenti in Azioni.

Questa strategia di trading con i futures si basa sull’ipotesi che la caduta dei prezzi dei Titoli in Portafoglio sia proporzionale a quella dell’Indice.

Un'altra strategia di trading con i futures è incentrata per seguire la tendenza del mercato sfruttando la rottura di resistenze o supporti. In tal caso si prevede l'acquisto di un futures alla rottura al rialzo di una resistenza o la vendita allo scoperto in caso di rottura al ribasso del supporto. La strategia di trading con i futures per seguire il trend di mercato ci impone regole rigidi di analisi dei grafici e di posizionamento anche dei punti di stop loss o take profit.

A tale proposito è consigliabile attendere la conferma dei segnali di rottura dei livelli di supporto o resistenza attendendo la formazione della candela successiva.

Post type: 
Page
Tag: 
trading