Negoziare sui Futures Americani

Le borse americane sono le più importanti del mondo e si capisce anche dal fatto che ci sono migliaia di aziende quotate in america, anche aziende non americane. I mercati americani si differenziano per l'enorme liquidità, presenza di aziende quotate, presenza di operatori specializzati. Per quanto riguarda i future americani, questi sono presenti su diverse borse e sono il riferimento mondiale per le quotazioni di altri future in altri paesi. I primi contratti future sono nati proprio in america nella borsa di Chicago.

 

E' possibile fare trading sui future americani sugli indici SP500, DowJones, Nasdaq oppure fare trading sui future americani sulle commodities come Petrolio, Oro, Argento, Grano, Caffè e altro. Esistono anche future americani per negoziare sui Tassi di Interesse e sulla Volatilità dei mercati.

I principali mercati dove sono quotati i futures americani sono sono:

  • Nymex, NewYork (petrolio Wti, gas naturale, carbone, oro, argento, rame, platino, palladio)
  • Chicago Board of Trade (Mais, soia, frumento, riso, oro)
  • Chicago Board Options Exchange
  • Chicago Mercantile Exchange
  • Kansas City Board of Trade
  • Mid-American Commodity Exchange
  • Minneapolis Grain Exchange
  • New York Board of Trade (Caffè, cacao, cotone, zucchero, succo d'arancia)
  • New York Mercantile Exchange

L'elenco esteso ci fa immediatamente capire che fare trading sui future americani (specialmente per le commodities) è un'attività importantissima e rilevante per tutti mercati mondiali che si riversano su quelli americani.

Per operare in questi mercati è necessario avere un conto trading presso un broker, depositare il minimo per coprire i margini richiesti e accedere alle piattaforme con le quotazioni aggiornate in modo continuo. Oggi i broker permettono di aprire i conti a tutti i trader in qualsiasi parte del mondo residenti. Un italiano può aprire un conto anche con broker esteri che solitamente danno un servizio migliore in termini di efficienza, costi e piattaforme.

Post type: 
Page
Tag: 
trading