Futures sul Mais

Il Mais (corn in inglese) chiamato anche granoturco è un cereale molto diffuso in tutto il mondo. Anche il mais è trattato in borsa ed in particolare con i futures. Il mais e la sua farina vengono utilizzati per l'alimentazione umana ma la maggior parte della produzione viene utilizzata per l'alimentazione degli animali. L'amido viene utilizzato per la produzione di plastica biodegradabile. Il continuo aumento del suo utilizzo in attività anche non alimentari e contemporaneamente le condizioni atmosferiche degli ultimi anni, hanno fatto schizzare al rialzo i prezzi dei futures sul mais.


A far da padrone nella produzione del mais è sicuramente l'America seguita da Cina, Brasile ed Europa.

I futures sul mais sono scambiati alla borsa merci di Londra (LIFFE). Il prezzo dei futures al Liffe è espresso in euro per tonnellata, la trading unit e cioè la quantità minima negoziabile è di 50 tonnellate. Il prezzo dei futures sul mais non è semplicemente la riflessione di un prezzo di mercato del sottostante, ma include anche le carrying charge, cioè commissioni che coprono i costi di magazzinaggio, l’assicurazione della merce, ecc. La corsa del future sul mais non sembra conoscere tregua. Le quotazioni del futures sul mais sono state influenzate dalla siccità che aveva colpito le coltivazioni in Russia e Cina e con conseguenti rialzi del 40% dei prezzi. Anche il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha contribuito al movimento dei prezzi del future sul mais alla Borsa di Chicago. Secondo il Dipartimento, infatti, i prossimi raccolti di mais saranno minori della media degli ultimi anni e da allora fino ad oggi le quotazioni hanno guadagnato circa il 45%. Tutto ciò ci fa comprendere come il futures sul mais sia ideale per il trading online con continui movimenti al rialzo e conseguenti storni che permettono di guadagnare! Puoi seguire l'andamento delle quotazioni dei futures sul mais dalla piattaforma di trading e posizionare gli ordini sui supporti o resistenze.

Post type: 
Page
Tag: 
trading