Saipem accelera al rialzo(+4%): i nuovi target

Saipem festeggia dopo mesi di attesa il ritorno sopra quota 4 euro segnando nella mattinata di oggi consistenti guadagni, grazie anche al robusto rialzo del petrolio di questi mesi che rilancia gli investimenti delle compagnie petrolifere incrementando il volume degli ordini della società nella divisione Engineering & Construction.Finalmente Sapiem festeggia il largo superamento dei 4.05 euro, potente resistenza statica che ha imprigionato le quotazioni per mesi bloccando il titolo in un estenuante trading range di massimo 4.14 e minimo 3.10, senza apparentemente via d'uscita.Complici vari fattori di natura fondamentale come l'aggiudicazione di un importante progetto commissionato da Total al largo dell'Azerbaijan sul Mar Caspio e il consistente recupero delle quotazioni del petrolio, che dovrebbe sostenere il rilancio degli investimenti da parte delle altre compagnie nel medio periodo, il titolo risulta proiettato verso i 4.13 livello fondamentale per consolidare il trend rialzista.L'analisi delle configurazioni candlestick, come già rimarcato nella recente analisi del 29 giugno:"Saipem di nuovo a ridosso dei 4 euro: riuscirà il breakout?", rivela la presenza oltre che della long white odierna anche di una serie di barre di dimensioni piccole stranamente simili, che segnalavano la prudenza dei compratori ma soprattutto il tentativo dei venditori di uscire indenni dal break out dei 4.05 ormai in arrivo.Anche il CCI confermava la forza rilevante della pressione in acquisto già a partire dai 3.80 euro, sebbene la dinamica dei volumi apparisse ancora insufficiente ad alimentare il rialzo in essere, che adesso sembrerebbe determinato più dalla liquidazioni di posizioni "corte" che dal consistente aumento dei compratori.Strategie operativeCome ampiamente evidenziato nel precedente articolo del 29 giugno:"Saipem di nuovo a ridosso dei 4 euro: riuscirà il breakout?" le posizioni ralziste eventualmente aperte sulla tenuta del supporto di 3.90, vanno modificate aggiornando lo stop loss in stop profit a 4.00 euro, inoltre occorre liquidare la copertura in opzioni Put nel caso il titolo riesca a chiudere oltre i 4.15.Per posizioni al ribasso monitorare il livello di 4.16 come ultimo ostacolo, che nel caso dovesse reggere riporterebbe le quotazioni al di sotto dei 4 euro, fermo restando l'assenza di nuovi aggiornamenti sul piano industriale dell'azienda, impegnata in una forte riduzione dell'indebitamento.Grafico Saipem di TradingViewPrendi visione del disclaimer